Preventivo

Content on this page requires a newer version of Adobe Flash Player.

Get Adobe Flash player

I vantaggi della geotermia
     
Plus   Una fonte di energia economica e indipendente dalle condizioni atmosferiche e dalle stagioni, permanente rinnovata dal calore terrestre e dall’irragiamento solare
Plus   Sensibile riduzione delle emissioni CO₂
Plus   Risparmio di energia fino al 75% per il riscaldamento e il raffrescamento
Plus   In combinazione con un sistema di riscaldamento a pannelli la possibilità di utilizzare un unico impianto sia per riscaldare che per raffreddare
05   In combinazione con un sistema solare termico la possibilità di immagazzinare nel terreno il calore terrestre
 
 
Energia geotermica

Per energia geotermica si intende l’energia immagazzinata sotto forma di calore al di sotto della crosta terrestre. La temperatura del terreno è direttamente proporzionale alla profondità:  quanto più si penetra nel suolo, tanto maggiore sarà il calore.
La temperatura del sottosuolo ha la caratteristica di essere costante nel tempo, priva di fluttuazioni metereologi che diurne o stagionali.

I nostri servizi:

➔ Impianti geotermici
➔ Pompe di calore

Applicazioni:

➔ Riscaldamento di ambienti in edifici residenziali, industriali, pubblici
➔ Raffrescamento di ambienti in edifici residenziali, industriali, pubblici
➔ Riscaldamento di acqua in processi industriali
➔ Riscaldamento di superfici all'aperto

 

Risorse utili
     
   

Wikipedia: Energia Geotermica
Un approfondimento sul portale Wikipedia dedicato all'energia geotermica e al suo sviluppo nelle varie parti del mondo
http://it.wikipedia.org/wiki/Energia_geotermica

EnergeticAmbiente Forum
Un interessante forum dove trovare molte risposte sul geotermico
http://www.energeticambiente.it/geotermico/

 
 
Detrazione del 55% sul risparmio energetico
     
   

Installando nella vostra abitazione un sistema che sfrutta tutti i benefici delle energie rinnovabili avrete diritto alla detrazione fiscale del 55% secondo la normativa per il risparmio energetico.

Per avere maggiorni informazioni consultate il sito dell'Enea a questo link o scaricate la guida al risparmio energetico pubblicata dall'Agenzia delle Entrate.

 
 
  Come funziona un impianto geotermico?


Funzionamento dell'impianto geotermico per il riscaldamento invernale  Funzionamento dell'impianto geotermico per il raffrescamento estivo

 

Componenti dell'impianto geotermico:

Un sistema geotermico è costituito da una pompa di calore collegata a sonde geotermiche che catturano il calore dal sottosuolo.

Come avviene l’estrazione del calore terrestre?

L'estrazione avviene mediante:

  • SONDE GEOTERMICHE 1 installate verticalmente nel terreno ad una profondità compresa tra 70 e 120metri. Le sonde sono scambiatori di calore con il sottosuolo che, tramite un fluido pompato nel circuito chiuso formato dalle sonde stesse e dalla pompa di calore, estraggono  o cedono energia al terreno.
    Le moderne sonde vengono realizzate in polietilene reticolato, un materiale che ha proprietà di insensibilità a fenditure e sollecitazioni , ottima resistenza alla corrosione, massima lavorabilità anche a basse temperature e lunga durata.

  • COLLETTORI GEOTERMICI 2 disposti orizzontalmente ad una profondità di 1.5 metri. Se si dispone di un’ampia superficie all’aperto, i collettori geotermici costituiscono l’alternativa ideale alla sonda, grazie alla loro ottima resa e alla semplicità di posa, che non richiede l’intervento di una ditta specializzata in trivellazioni. I collettori geotermici sono rigenerati principalmente dall’alto attraverso l’irraggiamento solare e le precipitazioni; si debbono dunque evitare costruzioni o pavimentazioni sulle aree di posa dei collettori.

  • PILASTRI ENERGETICI 3 : nell’edilizia moderna, per motivi statici, in caso di terreni non portanti o poco portanti, si ricorre spesso all’uso di palificazioni per la fondazione dell’opera. Con il termine “pilastri energetici” si definiscono i pali di fondazione provvisti di tubazioni da utilizzare a scopo geotermico in prossimità della superficie: attraverso questi manufatti può essere ricavato dal sottosuolo il calore per il riscaldamento dell’edificio e immagazzinato il calore derivante dal raffrescamento. Le tubazioni geotermiche vengono posate a meandro in senso longitudinale all’interno dell’armatura.

Componenti di un impianto geotermico

  • POMPE DI CALORE: se fino ad ora il calore è stato principalmente prodotto tramite combustibili fossili (petrolio e gas) e il raffrescamento di un edificio è stato generato da un impianto di climatizzazione separato, oggi è possibile soddisfare ogni esigenza in termini di riscaldamento e raffrescamento utilizzando un’unica pompa di calore, con la quale si può ricavare fino al 75% dell’energia dall’ambiente, gratuita e senza emissioni nocive.
    Le moderne pompe di calore includono soluzioni complete per il riscaldamento, il raffrescamento,  la produzione di acqua sanitaria e sono l’elemento di congiunzione tra i sistemi di riscaldamento- raffrescamento radiante e quelli per lo sfruttamento del calore terrestre e dell’energia solare.

Funzionamento: Il calore viene dapprima prelevato dall’ambiente (aria, acqua, terreno), quindi portato a un livello di temperatura superiore e infine convogliato a un sistema di riscaldamento. L’intero processo avviene all’interno di un circuito chiuso, nel quale circola un fluido refrigerante. I principali componenti di questo circuito sono: l’evaporatore, il compressore, il condensatore e la valvola di espansione.

Pompa di calore

In un impianto geotermico, i collettori o le sonde geotermiche estraggono il calore dal terreno e lo convogliano nella pompa di calore per essere poi trasferito al fluido termovettore dell’impianto di riscaldamento dell’edificio. Tramite il processo di raffrescamento, il ciclo viene invertito e il terreno viene utilizzato come fonte energetica per il raffrescamento dell’edificio.

Mappa dell'interesse geotermico in Italia:

Mappa Italia energia geotermica

Homepage | Acqua | Fuoco | Aria | Terra | Sole | Azienda | Cantieri | Normativa | Offerte immobiliari | Contatti | Lavora con Noi
Copyright 2010 Gruppo Melina